MAGAZINE

Premessa
Ristrutturare rappresenta un investimento di grande rilevanza.
Ristrutturare vuol dire realizzare un ambiente (casa/struttura ricettiva/locale commerciale) confortevole, sicuro, rispondente alle esigenze specifiche dei fruitori dello spazio. Proprio per questo Il processo di trasformazione dello spazio immobiliare, implica il coinvolgimento di numerosi attori, tra i quali: uffici tecnici comunali, fornitori e trasportatori di materiali, amministrazioni condominiali, operai edili, installatori qualificati, distributori di servizi, normative, architetti e tecnici progettisti… per questo può essere vissuta e/o percepita come un progetto complicato, rischioso e confuso.
Per una buona ristrutturazione sono indispensabili un organizzazione spaziale e temporale del cantiere che sia sempre monitorata e corretta, ma molto spesso accade che non si abbia la disponibilità di tempo, la capacità, o le adeguate conoscenze per poter gestire da soli l’iter di ristrutturazione.
Bosello Global Service nasce per facilitare il processo di ristrutturazione immobiliare, offrendo un servizio serio e solido, di qualità e a prezzi competitivi.
Da oggi, Bosello Global Service diventa anche Magazine.
L’obiettivo è quello di aggiornare puntualmente l’utenza sulle novità nel campo dell’architettura e dell’interior design, sulle gestione delle corrette prassi burocratiche e sui bonus fiscali fruibili per le ristrutturazioni e i bonus per la casa.
Nel primo numero vi presentiamo la nostra azienda, i servizi garantiti per voi e tutte le informazioni che riguardano le fasi di una ristrutturazione, dal preventivo, all’esecuzione dei lavori fino alla “consegna delle chiavi”.
CHI SIAMO
Siamo un’impresa di ristrutturazioni con sede In Città Giardino Melilli. La nostra missione è realizzare la casa dei sogni del cliente, mettendo a disposizione una progettazione precisa e dettagliata, la professionalità dei migliori architetti e dei migliori partner di ristrutturazione.
Ogni singolo lavoro sarà gestito con la massima attenzione da parte di un Capo Cantiere, un Architetto o Progettista, che realizzerà un lavoro nel rispetto della regola dell’arte e dei tempi
prestabiliti in fase contrattuale. Se vuoi sapere di più sulla nostra modalità di lavoro visita il nostro sito web: www.bosellocasa.it
I NOSTRI SERVIZI
Bosello Global Service: UNICO FORNITORE TUTTO COMPRESO TUTTO INCLUSO
1 Siamo il tuo Interior Design: ascoltiamo le tue esigenze, comprendiamo i tuoi sogni e realizziamo il tuo spazio di felicità.
2 Gestiamo tutte le pratiche amministrative.
3 Ti offriamo una Progettazione su misura, dettagliando ogni singola voce di spesa per preventivi trasparenti.
4 Dirigiamo i lavori, di modo che tutto venga eseguito a regola d’arte.
5 Selezioniamo le Maestranze, presentando ditte certificate con lavoratori in regola.
6 Un Caposquadra sarà a tua esclusiva disposizione.
7 I Lavori sono certificati e garantiti per 5 anni.
8 La nostra Azienda è solida e capace di garantire ogni lavoro.
9 Ti offriamo Consulenza finanziaria e fiscale.
10 Polizza assicurativa GENERALI RCT+ RCO per danni fino a € 1,5 ml.
La Bosello Global Service è una società Siracusana leader nel settore delle ristrutturazioni immobiliari, in grado di “semplificare” il complicato processo della ristrutturazione trasformandolo in un’esperienza formativa e piacevole.
Ti seguiamo passo dopo passo, dal progetto all’esecuzione dei lavori.
Vi consigliamo le soluzioni e i prodotti migliori per le vostre esigenze.
Vi mettiamo a disposizione un team di professionisti.
Eliminiamo stress e risolviamo problemi, garantendo un servizio chiavi in mano.
Se stai pensando di ristrutturare il tuo appartamento affidati a Bosello Global Service, un’impresa che, oltre ad offrirti una chiara garanzia di serietà, professionalità ed affidabilità, ti saprà guidare
con suggerimenti utili, soluzioni concrete, idee creative supportandoti dal progetto di massima fino alla definizione di ogni singolo dettaglio esecutivo. Bosello Global Service ti offrirà l’adeguato supporto per trasformare il complicato processo della ristrutturazione, in cui vengono coinvolte numerose figure professionali e approvvigionamenti di forniture che vanno gestite logisticamente e temporalmente, in un’esperienza di vita nuova e creativa.
Ti verrà garantita assistenza tecnica e logistica, le pratiche amministrative saranno seguite dai nostri uffici, così come l’intera esecuzione dell’opera, che sarà realizzata a regola d’arte, da una nostra squadra di operai qualificati e specializzati. Siamo in grado di realizzare ogni tipo di opera edile con la massima professionalità, utilizzando materiali di qualità e personale specializzato, mantenendo prezzi competitivi. La nostra società ti garantisce al 100% i lavori eseguiti, rilasciandoti Dichiarazione di Conformità, sulle opere eseguite, come previsto dalla normativa. L’emissione di regolare fattura, farà fede per la garanzia sui lavori eseguiti e le forniture effettuate.
Nelle molteplici variabili che entrano in gioco nell’iter della ristrutturazione del tuo immobile, Bosello Global Service è in grado di affiancarti nelle scelte esecutive attraverso un team di designer e architetti professionisti, dalla progettazione dei nuovi spazi alla scelta dei pavimenti, dall’impianto elettrico alla scelta dei cromatismi, dalla presentazione delle pratiche amministrative obbligatorie alla direzione dei lavori. Bosello Global Service redige un’analisi preliminare del tuo appartamento e ti offre varie le soluzioni di design, arredamento e architettura, programmando puntualmente i tempi di inizio e di termine lavori.
RISTRUTTURARE ADESSO E’ PIU’ CONVENIENTE
Usufruisci dei bonus fiscali disponibili per le ristrutturazioni edilizie e validi per tutto il 2016. La Bosello Global Service ti istruisce sugli interventi rientranti nelle agevolazioni e sui documenti da presentare.
La ristrutturazione rappresenta un importante e sicuro investimento, reso ancora più conveniente dagli incentivi e dai bonus fiscali promossi negli ultimi anni, che aumentano sensibilmente l’appetibilità e il valore di mercato dell’immobile. Qui di seguito il dettaglio dei bonus fiscali disponibili per tutto il 2016.
Incentivi Fiscali
Incentivi fiscali fino al 50% sulle ristrutturazioni
Gli incentivi fiscali per interventi di ristrutturazione edilizia consistono nella possibilità di detrarre dall’Irpef il 50% delle spese sostenute fino al 31 dicembre 2016, con una spesa massima di 96.000
euro per ogni unità immobiliare. Per i lavori di ristrutturazione effettuati dal 1 gennaio 2017, si potrà invece fruire solo di una detrazione del 36% con un limite massimo di 48.000 euro.
Per beneficiare delle agevolazioni è necessario che i pagamenti siano effettuati con bonifico bancario o postale in cui sia indicato:
1. causale del versamento con riferimento alla norma sulle detrazioni fiscali (articolo 16-bis del dpr 917/1986
2. codice fiscale del beneficiario della detrazione
3. codice fiscale o numero di partita iva del beneficiario del pagamento
Incentivi per la riqualificazione energetica o adeguamento sismico
L’importo verrà restituito sotto forma di una detrazione dell’imposta irpef in dieci rate annuali, per una percentuale del 65%, delle spese di riqualificazione energetica dell’ immobile (ad es. lavori di sostituzione di infissi, installazione di pannelli solari, rinnovamento di impianti di riscaldamento), con un limite massimo di € 100.000 entro il 31/12/16. La detrazione al 65% è applicabile anche a lavori di adeguamento antisismico, qualora l’immobile fosse situato in zone di rischio sismico 1 o 2.
Bonus mobili
Coloro che effettueranno la ristrutturazione di un immobile entro il 31 dicembre 2016, possono fruire di un ulteriore bonus fiscale del50% sull’acquisto di mobili, corpi illuminanti e grandi elettrodomestici rientranti nella categoria A+ (A per i forni) per arredare l’immobile oggetto della ristrutturazione, con una spesa massima di 10.000 euro.
L’importo verrà restituito sotto forma di una detrazione dell’imposta irpef in dieci rate annuali.
Per ottenere il bonus arredi occorre necessariamente fruire della detrazione per interventi di ristrutturazione edilizia (non di riqualificazione energetica), nella propria abitazione o anche solo su parti comuni del condominio: la data di inizio lavori, però deve essere anteriore a quella in cui sono sostenute le spese.
Bonus mobili per giovani coppie
Per tutto il 2016 è disponibile inoltre un nuovo bonus fiscale del 50 % per le giovani coppie che sostengono spese per l’acquisto di mobili destinati ad arredare la prima casa di proprietà. La destinazione ad abitazione principale deve avvenire nel 2016 o entro il termine di presentazione della dichiarazione dei redditi Unico PF 2017 (per gli immobili acquistati nel 2016). Il bonus fiscale è concesso alle giovani coppie: – coniugi o conviventi more uxorio che costituiscono nucleo
familiare da almeno 3 anni;- in cui almeno uno dei due non abbia superato i 35 anni d’età. La detrazione è calcolata su un ammontare complessivo non superiore a 16.000 euro e non è cumulabile né con la detrazione per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio, né con il bonus mobili ordinario.
I soggetti possibili beneficiari delle agevolazioni fiscali e i lavori interessati
Possono usufruire delle detrazioni tutti i contribuenti soggetti a imposta Irpef. Le detrazioni saranno distribuite in dieci rate annuali di uguale importo. L’agevolazione fiscale può essere richiesta da:
– proprietari
– nudi proprietari
– usufruttuari
– locatari
– comodatari
– soci di cooperative
– imprenditori, se l’immobile non rientra tra beni producono redditi in forma associata
– familiari conviventi del possessore o del locatario dell’immobile (in questo caso i bonifici
devono essere intestati a suo nome). Gli interventi per cui sono ammesse le agevolazioni fiscali sono:- manutenzione ordinaria solo su parti comuni di edifici residenziali.
– manutenzione straordinaria sulle parti comuni di edifici residenziali e su singole unità immobiliari residenziali (non è compreso il cambio di destinazione d’uso, né la modifica della volumetria complessiva dell’edificio).
– restauro e risanamento conservativo sulle parti comuni di edifici residenziali e su singole strumentali o merce
– soggetti indicati nell’articolo 5 del Tuir che producono redditi in forma associata – familiari conviventi del possessore o del locatario dell’immobile (in questo caso i bonificidevono essere intestati a suo nome). Gli interventi per cui sono ammesse le agevolazioni fiscali sono:
– manutenzione ordinaria solo su parti comuni di edifici residenziali.
– manutenzione straordinaria sulle parti comuni di edifici residenziali e su singole unità immobiliari residenziali (non è compreso il cambio di destinazione d’uso, né la modifica della volumetria complessiva dell’edificio).
– restauro e risanamento conservativo sulle parti comuni di edifici residenziali e su singole unità abitative.
Modalità di pagamento richieste
Per beneficiare delle agevolazioni fiscali sulle ristrutturazioni è necessario che i pagamenti siano effettuati con bonifico bancario o postale in cui sia indicato:
1. causale del versamento con riferimento alla norma sulle detrazioni fiscali (articolo 16 bis
del Dpr 917/1986).
2. codice fiscale del beneficiario della detrazione.
3. codice fiscale o numero di partita Iva del beneficiario del pagamento La ricevuta del bonifico deve essere conservata ed esibita in caso di accertamenti insieme ad altri documenti, quali fatture e ricevute comprovanti le spese sostenute, comunicazione all’AsI se prevista, ricevute di pagamento dell’imposta comunale come lci e Imu. Sul bonifico, banche e uffici postali effettuano una ritenuta d’acconto dell’imposta sul reddito dovuta dall’impresa che effettua i lavori, dell’8%.
Qualora i lavori fossero stati pagati tramite un finanziamento al contribuente, le agevolazioni potranno essere comunque richieste. In questo caso è però necessario che la società che ha concesso il finanziamento paghi l’impresa di ristrutturazione con bonifico bancario correttamente compilato (causale del versamento con estremi della norma di riferimento, codice fiscale della persona per conto della quale si fa il pagamento, partita Iva del soggetto a favore di cui il bonifico è stato fatto), la cui ricevuta deve essere consegnata al richiedente del finanziamento.
LE FASI DELLA RISTRUTTURAZIONE: BOSELLO GLOBAL SERVICE TI SEGUE PASSO DOPO PASSO
Qui di seguito sintetizziamo le fasi da seguire per inquadrare i vari momenti della ristrutturazione:
1. Elaborazione del Preventivo
In base alle informazioni da voi comunicate verrà redatto un preventivo gratuito e personalizzato..
2. Sopralluogo del nostro Architetto
Uno dei nostri Architetti, effettuerà un sopralluogo del vostro immobile e vi presenterà un progetto preliminare a titolo gratuito.
3. Progetto definitivo

Questa fase prevede la scelta delle soluzioni architettoniche, delle forniture necessarie per la ristrutturazione (pavimenti, rivestimenti, sanitari, rubinetterie, ecc…), effettuata insieme al nostro Architetto, che vi guiderà nella selezione dei prodotti e delle scelte più adeguate e rispondenti alle vostre esigenze, definendo così il progetto ultimo.
4. Presentazione dei documenti
Le pratiche burocratiche verranno gestite dal nostro staff, eliminando ogni stress e preoccupazione.
Prima di iniziare i lavori di ristrutturazione è necessario produrre e presentare, tramite un tecnico regolarmente abilitato, diverse documentazioni amministrative all’ufficio tecnico comunale in cui si eseguono i lavori o ad altri enti eventualmente coinvolti.
In base al tipo di lavori da effettuare il nostro tecnico valuterà , caso per caso, l’iter amministrativo-autorizzativo da seguire, in modo da avere la corretta documentazione per lavorare in totale regolarità. Nella maggior parte dei casi (opere soggette a semplice comunicazione lavori o a S.C.I.A) basterà la semplice presentazione del progetto, con tutta la documentazione allegata, per poter iniziare i lavori, mentre in altri casi (opere soggette a D.I.A.) per poter aprire il cantiere bisognerà aspettare 30 gg dalla data di presentazione del progetto.
5. Esecuzione dei lavori
Ottenuti i permessi abilitativi si da avvio all’esecuzione dei lavori previsti dal progetto esecutivo. Innanzitutto si mette in sicurezza l’area di cantiere (anche utilizzando teli di nylon e cartoni) delimitando le varie zone: passaggio, lavoro e stoccaggio.
Solitamente i primi veri interventi operativi di ogni ristrutturazione consistono nella demolizione e nella rimozione delle strutture preesistenti (tramezzi, pavimenti e rivestimenti). Una volta ultimate le demolizioni si potrà procedere con la ricostruzione di pareti, massetti, controsoffitti e con la realizzazione dei nuovi impianti dell’abitazione (’impianto elettrico, termo-idrosanitario, gas). Ultimata anche questa fase sarà il momento della posa di una nuova pavimentazione e nuovi rivestimenti. Verrà infine fatta la rasatura e la tinteggiatura di tutto l’appartamento. Le ultime operazioni di una ristrutturazione sono quelle che riguardano i montaggi dei sanitari, gli allacci dei vari elettrodomestici, l’installazione di lampadari, lucernari, mobili e quanto altro è necessario e/o previsto. Ultimata la ristrutturazione la ditta si occuperà della pulizia finale e dello smaltimento dei materiali di risulta con il trasporto a pubblica discarica.
Non è da escludere che in corso d’opera sorgano nel cliente dubbi ed incertezze sul progetto o sulle scelte dei materiali; d’altronde stiamo ridefinendo la nostra casa, cosa che comporta numerose scelte

estetiche e funzionali. Tuttavia una persistente indecisione e continui cambi di idee sono, non solo sono il sintomo di uno stato di stress ma anche possono causare rallentamenti e battute d’arresto del cantiere. Proprio per evitare questo, la Bosello Global Service mette a vostra disposizione un professionista di riferimento che possa fornire risposte chiare al cliente e confutare qualsivoglia incertezza insorgente durante la fase dei lavori, di modo da evitare dubbi, ansie e stress.
Poiché il direttore tecnico di cantiere è un architetto con mansione sia tecnica che artistica, oltre che a mettere nero su bianco i desideri e le esigenze del cliente in fase di progettazione, potrà fornire supporto e risposte chiare e pertinenti ad ogni tipo di esitazione da parte di questo durante i lavori di ristrutturazione. Il direttore dei lavori, seguirà il cliente durante tutte le fasi della ristrutturazione, dalla progettazione alla realizzazione esecutiva, fino alla consegna delle chiavi dell’appartamento ultimato.

 

 

 

 

I commenti sono chiusi.